NORMATIVA DIN 875

La normativa DIN 875 si riferisce all’ ortogonalità delle superfici lavorate; usufruiscono di questa normativa tutti quei pezzi che necessitano di precisione su uno o più angoli a 90°.
La norma DIN relativa all’ ortogonalità o perpendicolarità tra due superfici regola lo scostamento massimo, in funzione del grado di precisione previsto, delle superfici adiacenti rispetto ad un valore fisso di 90°.

Ricaviamo questo scostamento grazie alle formule seguenti: